Notizie & Eventi

In occasione del Pi Greco Day 2017 (14 marzo) il MIUR promuove per la prima volta un evento per celebrare la giornata, analogamente a quanto avviene in altri Paesi, con la finalità di avvicinare tutti i giovani alla matematica e con lo scopo di comunicare l’impegno del MIUR e delle scuole per l’apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche.
La manifestazione è dedicata alla costante matematica più famosa, che indica il rapporto tra la circonferenza e il diametro del cerchio. In tutto il mondo, matematici e fisici rendono omaggio al 3,14 con una serie di iniziative proprio il 14 marzo, in quanto scrivendo tale data secondo la consuetudine di gran parte del mondo anglosassone di indicare prima il mese e poi il giorno, si ottiene 3.14. Tra l’altro il 14 marzo coincide anche con l’anniversario della nascita di Albert Einstein.

La prima celebrazione del “\pi Day” si tenne nel 1988 all’Exploratorium di San Francisco, per iniziativa del fisico statunitense Larry Shaw, in seguito insignito del titolo di “Principe del Pi Greco”.

La Direzione Generale per gli ordinamenti e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, con il contributo organizzativo di “Spettacoli di Matematica APS”, in collaborazione con Tokalon Matematica e Redooc, organizza un evento nel corso del quale gli studenti di scuole di ogni ordine e grado e indirizzo, potranno partecipare ad una serie di quiz matematici, con difficoltà e stimoli differenziati in base al livello scolastico (primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado). Le classifiche delle scuole partecipanti saranno comunicate nel corso di un successivo evento il 26 aprile 2017, una data anch’essa significativa, in quanto quel giorno, partendo dal 1º gennaio, la Terra avrà percorso un arco di circonferenza pari a 2 radianti, equivalente a 1⁄π volte l’orbita totale intorno al Sole.

ToKalon Matematica fa parte del comitato organizzatore e sarà presente anche all’evento live del 14 marzo presso la sala della comunicazione del MIUR.

Invitiamo i docenti ad iscriversi alla competizione online attraverso la piattaforma Redooc:

http://redooc.com/it/pigreco

In particolare, sottolineiamo che ogni scuola potrà essere rappresentata da più team di 4 studenti, quindi non perdete tempo, segnatevi subito! Ogni team avrà un docente referente e per maggiori dettagli qui trovate la circolare del MIUR e qui ulteriori spiegazioni di Redooc!

Infine, non dimentichiamo le numerose iniziative che si sono diffuse in diverse scuole per onorare questo giorno e cercheremo di raccontarvi quello che succederà nelle scuole con le quali siamo in contatto: un esempio per tutti è quanto sta accadendo attorno al libro di Anna Cerasoli “Tutti in festa con Pi Greco“…

Di una cosa siamo certi: ne vedremo delle belle!

Buon Pi Greco Day a tutti!